Sognamose

Sognamose Sognamose. E quanno r’sole cala me sale na voja strana de vede’ l’occhi tua su sto sfonno de coperta. Tanto ce lo so che dentro er core c’hai la voce mia. Ce lo so che te mori de vedemme. De tenemme stretta su quer petto fucilato da na vita fregnacciara.... Continua »
gennaio 16, 2017

Strisce di assenze

Strisce di assenze Quando il nostro cielo si è mescolato ho sentito dentro il colore delle nuvole tagliate in rilievo su strisce di arancio e rosa. Tra il vento leggero viaggiavano sussulti caldi con lievi sfumature di sole nascosto, eclissato dal nero dei tuoi occhi, lentamente scuriva lasciando solo ombre fatte di mani... Continua »
dicembre 15, 2016

Dicembre

Dicembre L’odore di caldo che soffia da sotto le vetrine addobbate a festa, sembra che Roma ci tenga più di tutti a non farsi mancare le luci, i nastri e le continue canzoni di natale che eseguono un concerto ad ogni via. Le foglie a terra cadute stanche dal freddo, laccate... Continua »
dicembre 2, 2016

I ll take the rain

I ll take the rain Sto aspettando che passino le pioggie, con l’ombrello in mano sull’uscio della porta, anche se sto ancora cercando di asciugare quelle passate. Pesa questa acqua sui capelli, sugli occhi, sui vestiti, che sono logori; e la pioggia continua a cadere, ininterrottamente. Bombe d’acqua tropicali, qualche giorno invece appena a gocce,... Continua »
novembre 14, 2016

La vita è buttarsi

La vita è buttarsi #LA_VITA_E_BUTTARSI In questo poco sole che lascia l’autunno, guardavo le nuvole basse intervallate da temerari sportivi lanciati nel cielo, pensavo… Con te mi piacerebbe buttarmi da aerei in alta quota, detto da me poi, figurati che soffro di vertigini in piedi sulla sedia, eppure vedi, con te, lo farei. Io... Continua »
novembre 10, 2016

I pensieri di Lady M

I pensieri di Lady M I pensieri di Lady M. Tagliavo la testa cercando di ricordare un sapore astratto. L’acqua bollente appannava il bordo di quella vasca fredda, mi guardavo le dita dei piedi ormai senza smalto, ad ottobre il piede è l’unica parte del corpo che mi piace tenere nuda, si chiama libertà invernale,... Continua »
novembre 8, 2016

Aspettando

Aspettando Un’unghia di luna apre il cielo blu per ricordare il sorriso. Mentre mescolo distratta sogni di carta mi taglio un pensiero lasciando uscire il tuo nome. Così scappi nel vento come una foglia ti culli lontano. Stanotte lascerò il cielo strappato e qualche stella accesa aspettandoti sull’orlo dell’alba e cinque... Continua »
novembre 8, 2016

… E poi il boato nel petto di una terra che parla... Continua »
ottobre 30, 2016

Autunno

Autunno Se fossi autunno ti vorrei sopra i miei colori. Nelle giornate da cioccolato caldo, berretto di lana e lunghi baci immaginati tra le foglie. [ ph Mattiii Photo]... Continua »
ottobre 29, 2016

Sopravvive di ritorni

Sopravvive di ritorni Lei era una bulimica di sogni avariati: li mangiava con le mani per vomitarli dagli occhi. Eppure il suo profumo d’amore acido, restava tra le pagine come un fiore appasito, di una primavera lontana. In fondo sapeva che le rondini sarebbero tornate, così s’ingozzava per saziare il suo cuore in... Continua »
ottobre 16, 2016